ride your time

moto scooter ricambi ed accessori

Shop Login






Super Prezzi



Home Condizioni di Vendita

Condizioni di Vendita

Indice
Condizioni di Vendita
Modalità di acquisto e immagini
Prezzi e Pagamenti
Spese e tempi di consegna
Diritto di recesso
Garanzia e resi
Tutela della Privacy
Reclami
Collegamenti ipertestuali
Legge applicabile
Tutte le pagine

Condizioni generali di vendita


C.R.A.M. di Mannino Maurizio & C. s.a.s. (d'ora in avanti C.R.A.M. s.a.s.), con sede legale in Via Nazionale n° 360 - Giammoro - Pace del Mela (ME), con Partita IVA 01288100835, è titolare del sito http://www.cramsas.it

Oggetto
1. Le presenti condizioni generali disciplinano, ai sensi del D.lgs. 22 Maggio 1999 n. 185, i contratti d'acquisto di prodotti e della relativa documentazione d'uso, all'interno di questo sito, conclusi tra C.R.A.M. s.a.s. e Cliente Finale.

Accettazione delle condizioni generali di vendita
2. Il contratto stipulato tra C.R.A.M. ed il Cliente deve intendersi concluso con l'accettazione, anche solo parziale, dell'ordine da parte di C.R.A.M. s.a.s.. Tale accettazione si ritiene tacita, se non altrimenti comunicato con qualsiasi modalità al Cliente. Effettuando un ordine nelle varie modalità previste, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d'acquisto, e di accettare integralmente le condizioni generali e di pagamento di seguito trascritte.

3. Se il Cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale), una volta conclusa la procedura d'acquisto online, provvederà a stampare o salvare copia elettronica e comunque conservare le presenti condizioni generali di vendita, nel rispetto di quanto previsto dagli artt. 3 e 4 del Dlgs 185/1999 sulle vendite a distanza.

4. Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine.